Smudge Salvia Bianca L

15,00

I nativi americani la consideravano la Salvia Bianca una pianta sacra, attribuendole importanti proprietà purificatrici. Se bruciate, infatti, le foglie emanano e diffondono un fumo carico di ioni negativi, ideale per ripulire l’aria e l’ambiente (come la propria abitazione) e per purificare il corpo ed il suo campo energetico. Essi ritenevano che la “Salvia Bianca” facesse ammalare gli spiriti maligni e che questi fuggissero non appena ne sentissero l’odore, a differenza degli spiriti buoni che ne apprezzavano il profumo.

Sia che venga utilizzata come semplice incenso o per le sue qualità purificanti e purificatrici, di certo la “Salvia Bianca” saprà donare a chi la sceglie un’esperienza dal sapore antico e mistico.

Lunghezza: ± 22/25 cm (± 70/85 grammi circa)

Disponibile

Categorie: ,
PUOI PAGARE CON:

Lo smudge di Salvia Bianca sia che venga utilizzato come semplice incenso o per le sue qualità purificanti e purificatrici, di certo saprà donare a chi la sceglie un’esperienza dal sapore antico e mistico.

La “Salvia bianca” è anche largamente apprezzata a livello sensoriale. Infatti gli olii, di cui le foglie sono ricche, quando esse vengono bruciate, danno origine ad un intenso profumo… che fa della Salvia bianca un interessante incenso aromatico.

I nativi americani consideravano la  “Salvia bianca” una pianta sacra, attribuendole importanti proprietà purificatrici. Se bruciate, infatti, le foglie emanano e diffondono un fumo carico di ioni negativi, ideale per ripulire l’aria e l’ambiente (come la propria abitazione) e per purificare il corpo ed il suo campo energetico. Essi ritenevano che la “Salvia Bianca” facesse ammalare gli spiriti maligni e che questi fuggissero non appena ne sentissero l’odore, a differenza degli spiriti buoni che ne apprezzavano il profumo.

Bruciare lo smudge di Salvia Bianca aiuta anche a tenere lontani fastidiosi insetti ed è un ottimo repellente per le tarme.

Un interessante studio effettuato dall’università dell’Arizona nel 199, inoltre, ne ha messa in evidenza la potenzialità antibatterica.

  • Nome: Salvia Bianca – Salvia apiana
  • Origine: Nord America, California, Messico
  • Profumazione: Amara, pungente, acuta, erbacea.

Ideale per: eliminare le energie negative, purificare gli ambienti, allontanare gli insetti

Come purificare con lo smudge di Salvia Bianca:

  • Chiudere porte e finestre;
  • Accendere un’estremità del fascio di erbe con un fiammifero o con una candela e dopo qualche secondo spegnere dolcemente il fuoco;
  • Passare lo smudge di Salvia Nera attorno a voi partendo dalla testa ai piedi, con movimenti circolari raccogliendo pensieri positivi (è molto importante essere presenti e consapevoli della propria intenzione);
  • Iniziare a purificare partendo da una porta, seguendo lentamente il percorso in senso orario cospargendo il fumo con una mano o con una piuma insistendo nei punti dove si possono annidare le energie più congeste come angoli, finestre, porte, fessure e ultimare con tavoli, letti ecc…
  • Ultimato il percorso, lasciare fumigare lo smudge appoggiandolo su una conchiglia di Abalone oppure utilizzare un Bruciatori a Spirale in acciaio appoggiato su un piattino di terracotta lasciando che si spenga da solo.

Concludere il rituale ringraziando per la purificazione avvenuta e buttare le ceneri in giardino in modo che la pianta ritorni alla Terra.

Terminata la purificazione profonda si consiglia di fare un bagno in acqua calda  con 1 kg di sale Sale Rosa Himalayano Grosso

Tutte le informazioni su piante e derivate sono tratte dalla tradizione dei Nativi d’America e non rappresentano indicazioni terapeutiche

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Scrivici su WhatsApp